Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Mirafiori Sud / Strade delle Cacce, 150

I rom di Mirafiori Sud lasciano dietro di loro sporcizia e lamentele

I camper dei nomadi in strada Castello, via Artom e strada delle Cacce lasciano rifiuti e sporcizia. Anche dietro lo storico mausoleo della Bela Rosin

Spazzatura e degrado. I rom che sostano a lato di strada Castello di Mirafiori continuano ad essere oggetto delle lamentele dei residenti, spazientiti davanti allo spettacolo che hanno sotto gli occhi tutti i giorni. Le carovane dei nomadi, infatti, lasciano come ricordo del loro passaggio ogni tipo di rifiuti. Un esempio evidente viene dalla piazzola di strada Castello, proprio dietro lo storico mausoleo della Bela Rosin: i camper se ne sono andati appena qualche giorno fa, ma al loro posto sono rimasti rifiuti e degrado. Ineleganti sacchetti neri e ciarpame, ammassati vicino alle antiche mura. Nel prato, poi, sono visibili anche i resti di un falò: non una novità, per il parco Piemonte, che nella zona più prossima a strada Castello è spesso costellato dei resti di fuochi accesi dai nomadi per cucinare o scaldarsi (e spesso sono visibili anche i resti del pranzo); un rischio potenziale anche per l’ambiente.

I camper dei nomadi sono da due giorni fermi nel controviale di Strada delle Cacce, verso l’incrocio con strada Castello, a poca distanza dalle abitazioni. Una posizione abitudinaria, per i rom, ma scomoda per i residenti, che lamentano una convivenza difficile: “Perché queste persone possono permettersi di lasciare dietro di sé spazzatura e degrado? – commenta un negoziante – anche la pista ciclabile diventa, spesso, inutilizzabile: colpa delle cianfrusaglie abbandonate sul suo percorso e del fatto che è stabilmente occupata dai rom”. L’altro luogo dove la presenza dei rom è particolarmente fastidiosa per i residenti è l’area tra strada Castello e via Artom, nei pressi del Colonnetti, e più volte i cittadini hanno protestato contro la costante presenza dei nomadi nel parco.

“I cittadini della zona non possono più sopportare queste situazioni, con rifiuti e sporcizia in ogni dove” – attacca il consigliere capogruppo della Lega Nord in Comune, Fabrizio Ricca – Probabilmente a Fassino piace vedere i campi di Torino Sud ridotti in questo modo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I rom di Mirafiori Sud lasciano dietro di loro sporcizia e lamentele

TorinoToday è in caricamento