Trova 2.500 euro per strada e li consegna alla municipale

Non ha voluto percentuali

La curiosità è femmina, diceva quel detto. Ed è proprio una donna che l'altro giorno ha trovato, su un marciapiede lungo via Piossasco a Rivalta, una busta scura, piccola ma dalla forma rettangolare.

E in quella busta c'erano la bellezza di 2.500 euro, caduti ad un uomo che poco prima era andato a prelevare l'importante somma ad un bancomat.

La donna, non appena appurata la presenza delle banconote, ha deciso di recarsi subito al comando della polizia municipale, comunicando agli agenti del prezioso ritrovamento. 

Ma proprio in quegli istanti, il pensionato - del tutto disperato - aveva varcato la soglia del comdando per denunciare lo smarrimento. Questione di istanti e la storia, che ha dell'incredibile, si completa in modo positivo: l'uomo riceve i soldi, non prima di aver versato qualche lacrima, questa volta di felicità.

La cittadina dal "cuore nobile" ha deciso di non voler ricevere alcuna percentuale per il rinvenimento della somma, come invece le sarebbe spettato. 

Da quanto si è appreso, quella somma sarebbe servita per un regalo di nozze che l'uomo avrebbe voluto fare al figlio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus, nuova stretta della Regione: chiusi uffici pubblici e studi professionali fino al 3 aprile

  • Morta Felicita, la mamma di Piero Chiambretti: era positiva al Coronavirus

Torna su
TorinoToday è in caricamento