Ritrovato nel bosco un ventenne scomparso da Forlì nei giorni scorsi

Era in stato di shock vicino a un fuoco acceso per non gelare nel bosco intorno al forte di Bramafame. Vent'anni, di origine cinese, era scomparso negli scorsi giorni. A dare l'allarme un suo amico preoccupato per le mancate risposte

Intorno alla mezzanotte è arrivata la notizia che i Carabinieri aspettavano: nei boschi intorno a Bardonecchia è stato ritrovato vivo il ragazzo cinese di 20 anni, residente a Forlì, scomparso negli scorsi giorni e arrivato nel torinese in treno. Un suo amico di Lodi però da diversi giorni non riusciva più a mettersi in contatto telefonico con lui e così è scattata la denuncia di scomparsa.

I militari dell'Arma sono stati aiutati nella ricerca dal Soccorso Alpino. Quando hanno ritrovato il ventenne, questo stava cercando di scaldarsi con un fuoco acceso in mezzo agli alberi intorno al forte di Bramafame. Era però in stato di ipotermia e di shock.

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento