Ritrovato nel bosco un ventenne scomparso da Forlì nei giorni scorsi

Era in stato di shock vicino a un fuoco acceso per non gelare nel bosco intorno al forte di Bramafame. Vent'anni, di origine cinese, era scomparso negli scorsi giorni. A dare l'allarme un suo amico preoccupato per le mancate risposte

Intorno alla mezzanotte è arrivata la notizia che i Carabinieri aspettavano: nei boschi intorno a Bardonecchia è stato ritrovato vivo il ragazzo cinese di 20 anni, residente a Forlì, scomparso negli scorsi giorni e arrivato nel torinese in treno. Un suo amico di Lodi però da diversi giorni non riusciva più a mettersi in contatto telefonico con lui e così è scattata la denuncia di scomparsa.

I militari dell'Arma sono stati aiutati nella ricerca dal Soccorso Alpino. Quando hanno ritrovato il ventenne, questo stava cercando di scaldarsi con un fuoco acceso in mezzo agli alberi intorno al forte di Bramafame. Era però in stato di ipotermia e di shock.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio da favola per Cristina Chiabotto e Marco Roscio: la festa alla Reggia

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Addio a Giuseppe, il papà con la passione della auto storiche, e alla figlia Nicole

  • Cede la montagna: grossa frana si stacca da un versante

Torna su
TorinoToday è in caricamento