rotate-mobile
Cronaca

Quadro da 25 milioni rubato: ritrovato dopo quasi tre anni a casa di un amico della vittima

Svanito nel corso di una mediazione

Il quadro 'L’angelo maledetto' realizzato dal graffitista statunitense Jean-Michel Basquiat, del valore di circa 25 milioni, è stato ritrovato dopo quasi tre anni dal furto avvenuto nel gennaio 2016 al suo proprietario, il bancario-skipper 67enne torinese Sergio Rossi, nel corso di una mediazione. I ladri gli avevano promesso una perizia della sorella dell'autore, che aveva lavorato anche con Andy Warhol.

A trovare il dipinto, a metà novembre 2018, è stata la polizia giudiziaria della procura a supporto del pm Giuseppe Riccaboni, che coordina le indagini sul furto. Per sincerarsi della sua autenticità è stata richiesta una perizia ai carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale di Torino. Quando questa avverrà, il dipinto potrà tornare in mano al proprietario.

Il ritrovamento è avvenuto a casa di un conoscente della vittima. Le responsabilità e e il cammino che ha fatto il dipinto sono ancora tutti da accertare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quadro da 25 milioni rubato: ritrovato dopo quasi tre anni a casa di un amico della vittima

TorinoToday è in caricamento