Rionero: 2 sciatori dispersi salvati dal cellulare

2 sciatori, dispersi sulle montagne olimpiche del torinese, si salvano chiamando i loro parenti in Gran Bretagna, che allertano i soccorsi e li salvano

Si sono messi in salvo, due sciatori inglesi, mettendosi in contatto telefonicamente con i loro familiari. Protagonisti della disavventura un uomo di 27 anni e una donna di 29, usciti lunedì pomeriggio nel vallone del Rionero.

E' successo ieri, nelle montagne olimpiche del torinese. Una fitta bufera di neve, li aveva fatti perdere, non riuscendo più tornare all'hotel Sauze d'Oulx dove alloggiavano. Fortunatamente si sono salvati chiamando a casa, in Gran Bretagna, col telefono cellulare a dei parenti che immediatamente hann o cercato di mettersi in contatto con l'albergo.
La direzione, poi,  ha avvisato la polizia e il soccorso alpino,  riuscendo a metterli in salvo nonostante le difficili condizioni meteorologiche.

I due sciatori britannici, che si erano avventurati in un fuoripista, sono stati trovati infreddoliti e hanno corso il pericolo, se non fossero stati raggiunti, a non superare la notte, viste le avverse condizioni meteorologiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento