Cronaca

Scomparsa da Collegno sabato, ritrovata senza vita in Valsusa

Isabella Caligara è stata ritrovata priva di vita su una strada rurale che porta al monte Rocciamelone. Avrebbe lasciato un biglietto: "Vado a salutare per l'ultima volta le mie amate montagne"

Isabella Caligara durante una gita in montagna (foto Facebook)

E' stata ritrovata senza vita Isabella Caligara, la donna di 49 anni scomparsa da Collegno sabato sera. Si era allontanata a bordo della sua auto, una Citroen Berlingo azzurro metallizzato. La stessa vettura abbandonata nei pressi dell'Abbazia di Novalesa che ha condotto le squadre di ricerche in quella zona e, in poche ore, al ritrovamento del corpo della donna.

"Vado a salutare per l'ultima volta le mie amate montagne", avrebbe scritto Isabella prima di abbandonare per sempre la sua abitazione alle porte di Torino. I motivi del gesto sono ancora sconosciuti, così come le cause che verranno accertate dall'autopsia. La donna potrebbe essere morta per assideramento o per l'ingerimento di un mix di farmaci.

Dopo la denuncia di scomparsa carabinieri, soccorso alpino, vigili del fuoco e guardia forestale si sono messi sulle sue tracce. Era stata contattata dai familiari anche la trasmissione di Rai3 "Chi l'ha visto?". Alla fine però è arrivata la notizia più brutta. Il corpo senza vita di Isabella Caligara è stato ritrovato su una strada rurale che porta al monte Rocciamelone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa da Collegno sabato, ritrovata senza vita in Valsusa

TorinoToday è in caricamento