Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Antonello da Messina vola a San Pietroburgo; a Torino arriva Raffaello

Il ritratto Trivulzio di Antonello da Messina, custodito a Palazzo Madama, sarà esposto a San Pietroburgo; l'opera, tesoro prezioso del museo civico di arte antica, è partita questa mattina da Malpensa

E' forse il viaggio più lungo e più lontano che il ritratto Trivulzio ha mai compiuto: questa mattina, da Malpensa, partirà alla volta di San Pietroburgo, in un furgone climatizzato e con un eccezionale sistema di scorta e di sicurezza. Il dipinto di Antonello da Messina, perla rara del Museo civico di arte antica di Torino, è stato imballato ieri sera nella torre dei tesori di Palazzo Madama, dove ha trovato casa accogliente.

Il cosiddetto Ritratto Trivulzio - anche se sarebbe più corretto dire "Ritratto d'uomo", in quanto non si sa chi sia la persona dipinta nel 1476 da Antonello - rimarrà per tutto il periodo natalizio nella città baltica, come "equo scambio", in quanto Torino accoglierà così la Sacra Famiglia di Raffaello. Antonello rimarrà a San Pietroburgo dal 20 dicembre fino a, circa al 23 febbraio 2014.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antonello da Messina vola a San Pietroburgo; a Torino arriva Raffaello

TorinoToday è in caricamento