Cronaca

Passaggi a livello in tilt, treni regionali in forte ritardo

Nove passaggi a livello non hanno funzionato correttamente a causa di un tentato furto di rame. Una decina di treni sono stati costretti a rallentare sulla linea ferroviaria Torino-Aosta

Ritardi di anche un'ora questa mattina sulla linea ferroviaria Torino-Aosta per un tentato furto di rame avvenuto nella notte tra Ivrea e Strambino. Il colpo non andato a buon fine da parte di sconosciuti ha messo fuori uso nove passaggi a livello e questo ha costretto i treni a viaggiare a velocità minime - circa 3 chilometri orari - in prossimità degli attraversamenti.

In totale sono una decina i convogli coinvolti. Disagi che i tecnici di Rete Ferrovia Italiana hanno provato a risolvere sin dall'alba, reintegrando anche il materiale danneggiato, anche se per questioni di sicurezza i treni sono stati a rallentare in prossimità dei passaggi a livello per diverse ore.

Il tentativo di furto, fanno sapere da Rfi, è stato rilevato dalla Sala Operativa a causa di alcune anomalie evidenziate dagli apparati tecnici di sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passaggi a livello in tilt, treni regionali in forte ritardo

TorinoToday è in caricamento