Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Il test migliore d'Italia per entrare a Medicina è di un torinese

Ha totalizzato 80,5 punti su un massimo di 90. Lo studente in questione si iscriverà all'Università di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria di Torino avendo (ancora ufficiosamente) passato il test di ammissione fatto lo scorso 8 aprile

Il tanto criticato test di ammissione alla facoltà di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria, che si è svolto lo scorso 8 aprile in tutta Italia, avrà la lista dei suoi candidati idonei il prossimo 12 maggio. Per il momento però è stato svelato un particolare: il punteggio più alto è stato di 80,5 punti e lo ha ottenuto uno studente di Torino.

Non si conosce ancora però l'identità di colui (o colei) che ha fatto meglio tra oltre 63 mila aspiranti medici. Un risultato davvero lodevole. Ma non finisce qui perché tra i primi cento, sono ben 5 i candidati che hanno svolto il test nel capoluogo piemontese, nelle sedi di Palazzo Nuovo, Palazzina Einaudi e nel nuovo Campus di lungo Dora.

Il test consisteva in 60 quesiti, 90 era il punteggio massimo che si poteva ottenere, 20 quello minimo per superare il test e concorrere all'assegnazione dei 10.551 posti disponibili negli atenei statali fra Medicina e Odontoiatria. Il voto medio, fanno sapere dal ministero dell'Istruzione, l'Università e la Ricerca (Miur), è stato di 23,07, contro i 27,54 dell'anno scorso.

Se il prossimo 12 maggio sarà pubblicata la graduatoria nazionale nominale, gli studenti idonei potranno immatricolarsi solo a partire dal 20 maggio, quando saranno definite le assegnazioni dei posti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il test migliore d'Italia per entrare a Medicina è di un torinese

TorinoToday è in caricamento