Pesce in cattivo stato di conservazione, scatta il sequestro: negoziante denunciato

Sanzionato per il cattivo stato di igiene della cucina

Il frigorifero del locale

Trovati quasi 5 chilogrammi di pesce spada e paranza in cattivo stato di conservazione nel congelatore di un esercizio pubblico di via Bellezia, tra via Santa Chiara e via Bonelli. A fare la scoperta sono stato gli Agenti del Comando Porta Palazzo della Polizia Municipale Torino, a seguito di un controllo mirato alla tutela della salute pubblica e del consumatore.

Il controllo è avvenuto nella mattinata di sabato 20 ottobre. Il pesce in cattivo stato di conservazione è stato posto sotto sequestro giudiziario. Il titolare dell’attività, un 56enne italiano, è stato denunciato all'Autorità Giudiziaria e sanzionato con 1000 euro per il cattivo stato di igiene del locale cucina.

pesce cattivo stato conservazione frigo (1)-2

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento