Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Piazza Carignano

Il ristorante Cambio non chiude ma cambia gestione

Lo storico ristorante di Cavour era a rischio chiusura dopo le vicende giudiziarie dei due proprietari. Sventata questa ipotesi, la gestione passa ad un'altra società

Scampata l'ipotesi fallimento in seguito alle vicende giudiziarie dei due proprietari, lo storico ristorante di Cavour, il lussuosissimo Cambio, dal primo novembre cambierà gestione. La società Risorgimento ha preso in affitto il locale per dodici mesi. Quest'ultima è partecipata da Fabio Gallo, presidente dell'Associazione Italiana Sommelier del Piemonte, da Daniele Sacco, attuale direttore del ristorante e dalla società Finde, holding di partecipazioni (la più importante è quella in Diasorin) con sede a Torino. Per il momento è un contratto d'affitto con la società Carignano di Ramondetti, che gestiva il ristorante Il Cambio dal 1981, ma i soci di Risorgimento sono pronti a esaminare la possibilità di rilevare la proprietà del ristorante se sarà messo in vendita. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ristorante Cambio non chiude ma cambia gestione

TorinoToday è in caricamento