Mangiano nel locale nonostante i divieti anti-Coronavirus: ristorante chiuso

Locale chiuso immediatamente per 5 giorni

Martedì sera, 31 marzo gli agenti del Commissariato Barriera Milano hanno arrestato per spaccio due cittadini stranieri, sorpresi mentre stavano mangiando in compagnia all’interno di un ristorante gestito da un cittadino senegalese.

Mercoledì pomeriggio, gli agenti del commissariato, insieme a personale della Divisione PAS, si sono recati nel locale per contestare le violazioni in relazioni all’emergenza COVID-19 e hanno constatato che il ristorante era aperto e che due avventori stavano mangiando al suo interno.

Alla luce di quanto emerso e delle violazioni rispetto all’emergenza sanitaria, il locale è stato sottoposto a immediata chiusura provvisoria per 5 giorni.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento