Cronaca Lucento / Via Andrea Sansovino

Rissa in via Sansovino: accoltellate due persone, una è grave

Un italiano e un albanese sono stati accoltellati in serata. Più grave quest'ultimo, 41 anni, trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Molinette. Gli aggressori sarebbero tre marocchini fuggiti subito dopo la rissa

Una rissa, scoppiata non si sa ancora per quali motivi, ha causato il grave ferimento di un albanese di 41 anni, accoltellato a una coscia da tre cittadini probabilmente marocchini. E’ successo nella serata di ieri, poco prima delle ore 21, in via Sansovino.

A raccontare la cronaca di quanto avvenuto è Repubblica: l’albanese quarantunenne era insieme a un italiano quando si è trovato di fronte i tre magrebini. Questi ultimi, armati di coltello, hanno ferito entrambi. L’italiano se l’è cavata con qualche taglio superficiale alla tibia ed è stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso del Maria Vittoria. L’albanese, più grave a causa del molto sangue perso, è stato portato all’ospedale Molinette dove i medici si sono riservati la prognosi, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Ancora sconosciuti i perché della vicenda. Se ne sta occupando la Squadra Mobile della Polizia di Torino che è già sulle tracce dei tre aggressori, fuggiti dopo aver ferito le due persone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in via Sansovino: accoltellate due persone, una è grave

TorinoToday è in caricamento