Cronaca Barriera di Milano / Via Alessandro Scarlatti

Rissa in via Scarlatti, gli spacciatori prendono a calci i bidoni

Alcuni nordafricani sarebbero venuti alle mani nella giornata di lunedì. Un residente ha documentato i danni con la sua macchian fotografica. La circoscrizione denuncerà il caso

Rissa in Barriera di Milano nella giornata di lunedì. Protagonisti dell’increscioso episodio i soliti pusher che da anni si affrontano per le strade per il controllo del territorio. Due bande composte da un numero non ben precisato di nigeriani e senegalesi si sono affrontate lungo le solite strade del terrore, via Palestrina, via Montanaro e via Chatillon. Prima con insulti e poi a suon di calci e pugni. Secondo il racconto dei passanti alcuni uomini avrebbero scaraventato i bidoni dell’immondizia sull’asfalto e gettato sui marciapiedi o a ridosso delle auto in sosta.

Un residente del quartiere che ha assistito alla scena dal balcone dalla propria abitazione ha allertato immediatamente le forze dell’ordine. Gli spacciatori, disturbati dalle urla della gente, sono riusciti a fuggire in pochi minuti lasciando per strada una scia di cocci di vetro. “Non sappiamo più come fare per difenderci. Questi pusher vengono sempre alle mani e se la prendono con chiunque capiti a tiro” ha dichiarato Mattia, un esasperato residente. “Segnaleremo il caso alle forze dell’ordine” ha replicato la presidente della circoscrizione Sei Nadia Conticelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in via Scarlatti, gli spacciatori prendono a calci i bidoni

TorinoToday è in caricamento