Una lite per una bicicletta scatena il caos: decine di persone si riversano in strada (senza mascherina)

Tre denunciati

Il caos che si è scatenato nel pomeriggio di ieri (foto da Facebook di Luca Deri)

Gigantesco caos nel pomeriggio di ieri, domenica 3 maggio 2020, all'incrocio tra corso Giulio Cesare e corso Novara, davanti al negozio di giocattoli Toys Center. 

Numerose persone si sono riversate in strada, quasi tutte senza mascherina protettiva per dare manforte a un marocchino e a un ghanese che stavano litigando per una bicicletta. Altre decine di persone sono arrivate per vedere che cosa stesse succedendo.

Sul posto sono intervenute una decina di volanti della polizia, che hanno denunciato tre ragazzi: un 23enne e un 28enne ghanesi e un 17enne marocchino.

"È inqualificabile che in Aurora possano succedere queste situazioni. Ed è la terza volta che succede negli ultimi 15 giorni. Chiediamo dei presidi fissi delle forze dell'ordine nei punti nevralgici del quartiere", dice Luca Deri, presidente della circoscrizione 7.

"La situazione sta degenerando ogni giorno di più... #tolleranzazero..e basta! I buonisti vengano a vivere in quelle zone se hanno da difendere il non rispetto della legge. Chiederò alla sindaca ed al prefetto di insediare un presidio fisso proprio in corso Giulio Cesare angolo corso Novara poiché troppi episodi accadono sempre lì, gli fa eco Raffaele Petrarulo, capogruppo della Lista civica e sicurezza in consiglio comunale.

Presto misure per controllare la zona e contrastare l'illegalità

Nel Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza Pubblica, presieduto dal Prefetto di Torino, tenuto nella mattinata di oggi, lunedì 4 maggio 2020, con la partecipazione del Sindaco di Torino, del Questore, dei Comandanti Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, è stata esaminata la situazione del quartiere Aurora anche in relazione agli episodi  verificatisi  nell’ultimo periodo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stata in primis evidenziata la necessità di garantire sicurezza e legalità ai numerosi residenti della zona. Per questi motivi, domani, martedì 5 maggio 2020, si terrà un incontro anche con il presidente della Circoscrizione 7, Luca Deri, per la programmazione delle misure da attuare nella zona per il controllo del territorio e il contrasto all'illegalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento