Rissa alla festa della Leva, denunciati quattordici giovani

A scatenare la rissa antiche rivalità esistenti tra i comuni di Verolengo e Crescentino. Denunciati 14 giovani tra cui una ragazza

Hanno organizzato una vera e propria spedizione punitiva e - complice uno sguardo di troppo ad una ragazza già impegnata - hanno trasformato la festa dei coscritti di Verolengo in una mega rissa.

Protagonisti dell'assalto un gruppo di giovani dai 25 ai 30 anni, tra cui una ragazza, di Crescentino, tutti denunciati per rissa scaturita per futili motivi.

L'episodio si è verificato a Verolengo, piccolo comune alle porte di Torino, lo scorso 5 gennaio, in occasione della "Festa dei coscritti anno 1997". A scatenare la rissa, vecchi rancori covati tra gli abitanti di Verolengo e Crescentino e uno sguardo di troppo lanciato ad una ragazza del gruppo.

La festa si è ben presto trasformata in una mega rissa, culminata con l'intervento dei carabinieri di Verolengo e l'arresto di 14 giovani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento