menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferrante Aporti: due agenti in ospedale per una rissa tra detenuti

Gli agenti hanno cercato di placare una rissa tra tunisini e sudamericani, ma questi si sono coalizzati e li hanno aggrediti. Alla fine i due agenti e un detenuto sono stati portati in ospedale

Due agenti e un detenuto in ospedale: è questo il bilancio della rissa scoppiata all’interno del carcere minorile di Torino, il Ferrante Aporti. La zuffa è scoppiata ieri pomeriggio verso le 13.15: una lite tra un gruppo di tunisini e uno di sudamericani, che ha costretto l’intervento dei poliziotti.

Ma, all’arrivo dei militari, i giovani detenuti si sono coalizzati e hanno aggredito gli agenti. Risultato: due agenti e un detenuto hanno necessitato delle cure del 118, e sono stati trasportati in ospedale, anche se nessuno è rimasto ferito gravemente.

''Da tempo segnaliamo l'ondivaga gestione dell'istituto minorile torinese e la palese disattenzione del dipartimento di Giustizia'', afferma Leo Beneduci, segretario generale dell'Osapp che ha denunciato l'episodio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento