rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Ferrante Aporti: due agenti in ospedale per una rissa tra detenuti

Gli agenti hanno cercato di placare una rissa tra tunisini e sudamericani, ma questi si sono coalizzati e li hanno aggrediti. Alla fine i due agenti e un detenuto sono stati portati in ospedale

Due agenti e un detenuto in ospedale: è questo il bilancio della rissa scoppiata all’interno del carcere minorile di Torino, il Ferrante Aporti. La zuffa è scoppiata ieri pomeriggio verso le 13.15: una lite tra un gruppo di tunisini e uno di sudamericani, che ha costretto l’intervento dei poliziotti.

Ma, all’arrivo dei militari, i giovani detenuti si sono coalizzati e hanno aggredito gli agenti. Risultato: due agenti e un detenuto hanno necessitato delle cure del 118, e sono stati trasportati in ospedale, anche se nessuno è rimasto ferito gravemente.

''Da tempo segnaliamo l'ondivaga gestione dell'istituto minorile torinese e la palese disattenzione del dipartimento di Giustizia'', afferma Leo Beneduci, segretario generale dell'Osapp che ha denunciato l'episodio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrante Aporti: due agenti in ospedale per una rissa tra detenuti

TorinoToday è in caricamento