Cronaca Crocetta / Via Sacchi

Rissa in via Sacchi, clochard preso a cinghiate da un altro senzatetto

E' sempre più ingestibile la situazione di via Sacchi. L'ambulanza è dovuta intervenire per trasportare un uomo ferito al pronto soccorso. Sull'accaduto indagano i carabinieri

Forse una parola di troppo, forse un bicchiere di troppo. Di sicuro la rissa che ha coinvolto due dei tanti barboni di via Sacchi pare figlia di una situazione arrivata all’esasperazione. Un ricovero quotidiano  per uomini e donne senza fissa dimora, praticamente un accampamento a cielo aperto che coloro che transitano dalle parti del Turin Palace non possono non notare. Così la scorsa mattina un clochard ha deciso di prendere a cinghiate un altro degli habitué dei portici. E tutto questo davanti agli occhi esterrefatti di alcune decine di persone.

Sul posto è prontamente intervenuta l’ambulanza che ha trasportato il ferito al pronto soccorso mentre ai carabinieri è toccato effettuare i classici accertamenti di rito. In un clima davvero pesante. “Non ne possiamo più di questa situazione – ha raccontato una donna -. Tutte le sere succede qualcosa e le forze dell’ordine, così come il Comune, non intervengono”.

Anche i commercianti della zona avrebbero chiesto la pulizia del tratto di strada e lo sgombero delle brandine. I cocci delle bottiglie, del resto, si trovano lungo tutto il porticato, l’odore di urina è quasi insopportabile e qualcuno non si fa nemmeno problemi a nascondersi tra le auto in sosta per urinare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in via Sacchi, clochard preso a cinghiate da un altro senzatetto

TorinoToday è in caricamento