Rissa nel corso della movida notturna a Torino, interviene la polizia

La protesta dei residenti

L'intervento della polizia in via Bava angolo via Pescatore (foto da Facebook di Simonetta Chierici)

Rissa nella notte di domenica 4 ottobre 2020 all'incrocio tra via Bava e via Pescatore, nella movida di borgata Vanchiglia a cavallo di piazza Vittorio Veneto.  Sul posto sono intervenute diverse pattuglie della polizia. Non ci sono stati feriti né denunciati. A fronteggiarsi sono stati due gruppi di ubriachi.

"Intorno alle 2,30 - tuona su Facebook Simonetta Chierici, che da anni si batte contro la malamovida - folla oceanica di movidari, fracasso, urla, assembramenti che nemmeno allo stadio durante i mondiali. Mascherine e cautele anticovid...che sono? L'unica certezza è che la movida-cultura della notte continua a imperversare più fiorente e scatenata che mai, fiumi di alcol e penso droga vanno alla grande, quindi tanti soldi scorrono allegramente (ma non siamo in una crisi nera?). Di pari passo continuano lo sfascio, il fracasso, le violenze, il lerciume, la devastazione di interi quartieri di movida, senza soluzione e senza speranza, soffocati e schiacciati dal disastro migliaia di cittadini devono sottostare alla dittatura del fracasso e della violenza".

Una ventina di giorni fa, poco distante, sempre nel corso di una delle notti folli della movida, era stato sfondato il portone di un condominio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

Torna su
TorinoToday è in caricamento