Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Corso Susa, 133A

Rissa tra famiglie al bar finisce a coltellate, due arresti

In carcere un 31enne e un 48enne di Rivoli. I gravi fatti risalgono allo scorso 22 aprile nel locale "Caffè Posta Vecchia" di corso Susa

Il "Caffè Posta Vecchia" di corso Susa, a Rivoli, luogo della rissa scoppiata lo scorso 22 aprile

Due ordinanze di custodia cautelare in carcere e un’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Sono le misure prese stamane nei confronti dei responsabili della violenta rissa scoppiata la sera del 22 aprile al "Caffè Posta Vecchia” di corso Susa 133/A, a Rivoli.

Nello specifico, a finire in carcere sono stati il 31enne Luca Grimaldi e il 48enne Riccardo Tesse, mentre il terzo provvedimento ha riguardato una 35enne, G.S.. Tutti e tre sono domiciliati a Rivoli. Inoltre, la Questura ha deciso l’immediata chiusura al pubblico - con licenza sospesa per sette giorni - dei locali del bar in cui si è verificata la rissa, al fine di prevenire il ritrovo di persone potenzialmente pericolose per l’ordine e la sicurezza pubblica.

I provvedimenti derivano del grave evento delittuoso consumatosi nel bar, dove due dei contendenti sopra citati avevano riportato lesioni significative da arma da taglio, in una rissa che, per la sua feroce dinamica, avrebbe potuto comportare conseguenze ancora più gravi per l’incolumità delle persone coinvolte.

Oltre ai gravi indizi di colpevolezza a carico degli indagati, il Gip, sposando in toto la richiesta formulata dal pm - e sulla base di quanto accertato dagli agenti di polizia - ha motivato i provvedimenti anche per via del concreto pericolo di reiterazione del reato. Pochi giorni prima della rissa, i componenti delle due famiglie erano infatti già venuti allo scontro, obbligando i carabinieri ad intervenire. Non solo, gli indagati avevano anche dimostrato di non aver nessuna remora a girare armati e a utilizzare il coltello durante le liti e le colluttazioni in cui erano stati coinvolti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa tra famiglie al bar finisce a coltellate, due arresti

TorinoToday è in caricamento