rotate-mobile
Cronaca

Montagna, è allerta: forte rischio valanghe sulle Alpi

Specialmente nell'area settentrionale del Piemonte il rischio valanghe è anche a livello 4 su 5, a causa della consistente quantità di neve caduta. Si invita alla massima prudenza

Il livello di allerta per le valanghe è molto alto: sulle montagne piemontesi, dopo le ingenti nevicate di questi giorni, i depositi di neve fresca sono molto spessi e non consolidati, e può bastare poco per provocare slavine. Il sito Meteomont, del Comando truppe alpine in collaborazione con Forestale e servizio meteo dell'Aeronautica, classifica il rischio anche a livello “4”, il massimo in una scala che parte da 1.

Anche Arpa Piemonte classifica “forte” (livello 4 su 5) il rischio valanghe, ma specialmente sulle Pennine e sulle Lepontine. Nel resto della regione prevale il rischio 3, “marcato”. L’invito è comunque quello di prestare attenzione: a 2mila metri la stratificazione nevosa in alcuni punti è di 3 metri, e con nuove precipitazioni l’ammontare della neve è destinato ad aumentare. Da evitare è l’avventurarsi fuori dalle piste battute, e in generale è consigliabile molta prudenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagna, è allerta: forte rischio valanghe sulle Alpi

TorinoToday è in caricamento