Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Lingotto / Strada Basse del Lingotto

Strada Basse del Lingotto ridotta a discarica: "Serve una riqualificazione"

Nel tratto tra via Duino e corso Traiano strada Basse si rivela una terra di nessuno. Domenico Morra, Lega Nord, annuncia un'interrogazione per capire come risolvere il problema

Buche di ogni dimensione nel manto stradale, rifiuti gettati ovunque. E poi preservativi e fazzoletti sporchi: strada Basse del Lingotto se la passa davvero male. Non si tratta di una novità: la via è in condizioni di estrema trascuratezza da anni. Mancano sia l’asfalto che l’illuminazione notturna, e il degrado avanza. I residenti e chi deve percorrerla ogni giorno, però, continuano a lamentarsi: “Non è possibile andare avanti in questo modo”.

A detta di tutti, bisogna trovare il modo di risolvere il problema di questo breve tratto di strada, che unisce corso Traiano a via Duino. Un centinaio di metri nei quali il vero padrone è solo il degrado. Il manto stradale – se così si può definire – è ridotto alla stregua di una pista africana, con crateri enormi che costringono gli sventurati automobilisti a continui slalom. Accanto agli edifici (i marciapiedi non ci sono) i rifiuti vengono scaricati senza alcun problema; recentemente, poi, si è venuta a creare una vera e propria discarica. Dulcis in fundo, la prostituzione: da tempo la via è meta abituale di prostitute e clienti, che lasciano in terra ricordi espliciti di quanto accade qui la notte.

Una denuncia arriva dal consigliere capogruppo della Lega Nord in Circoscrizione Dieci, Domenico Morra: “Strada Basse del Lingotto è ridotta davvero male – accusa – I cittadini ci hanno contattato più volte per segnalare quello che è diventato un bordello a cielo aperto. Presenteremo presto un’interrogazione per sapere se la strada è comunale o no, e se lo è perché si lascia imperare il degrado in questo modo. Sicuramente seguiranno nuove azioni di protesta”.

Una situazione di degrado che coinvolge anche la Circoscrizione Nove, contigua con strada Basse: “La mia Circoscrizione è competente solo nel tratto di confluenza con corso Traiano – spiega Cesare Carbonari, consigliere Pd della Nove – ma mi piacerebbe sapere dagli uffici competenti se, nel caso la strada fosse di competenza comunale, quali progetti sono previsti per la riqualificazione di una strada dove, in ogni caso, la pulizia non può essere procrastinata”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada Basse del Lingotto ridotta a discarica: "Serve una riqualificazione"

TorinoToday è in caricamento