Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Filadelfia / Via Giordano Bruno

Ripristinato l'ascensore della palazzina olimpica: via le scritte e il degrado

Dopo le polemiche dei giorni scorsi la Città ha ripristinato l'impianto che collega il Lingotto con piazza Galimberti

Imbrattato e sporco. L’ascensore dell’ex Moi, che collega i padiglioni piazza Galimberti con l’ingresso della nuova passerella olimpica del Lingotto, su via Giordano Bruno, è stato pulito da tutti i graffiti.

«L’opera di pulizia - commenta il consigliere del Pd della circoscrizione Nove Lorenzo D’Agostino, che da tempo segnalava la situazione di profondo degrado nel quale versava questa struttura - rappresenta una vittoria del quartiere contro l’inciviltà. La speranza è che certi episodi di vandalismo non si ripetano più».

Da tempo l’area dell’ex Moi versa in uno stato di totale abbandono, ed è diventata il continuo epicentro delle segnalazioni dei residenti, che si lamentano della vicina occupazione delle palazzine olimpiche e dell’assenza di controlli nei vecchi padiglioni mercatali. È anche per questa scarsità di controlli che i balordi avevano potuto imbrattare a loro piacimento l’ascensore della passerella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripristinato l'ascensore della palazzina olimpica: via le scritte e il degrado

TorinoToday è in caricamento