Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Ricorso della Regione contro la Corte dei Conti: Renzi fa causa a Cota

Il neo-governo Renzi, tra le sue prime azioni, si è costituito in giudizio davanti alla Consulta per il ricorso della giunta Cota contro la Corte dei Conti

Nella partita, adesso, c’è anche il governo. L’esecutivo a firma Matteo Renzi, infatti, ha voluto inserirsi nella vicenda del ricorso della Regione Piemonte contro la Corte dei Conti, per la vicenda dei controlli sulle spese dei gruppi regionali: il governo si è costituito in giudizio, per motivi di inammissibilità.

La decisione è stata presa poco dopo la seduta in Senato per la fiducia: i due ricorsi presentati dalla giunta alla Corte Costituzionale, per il governo appena insediatosi, sono inammissibili, e la richiesta dei giudici di verificare i rendiconti del 2012 (e arrivando indietro, fino al 2003) non viola alcun tipo di autonomia.

L’ultima decisione adesso spetterà ai giudici della Consulta. Con un’unica certezza: i gruppi regionali dovranno restituire complessivamente almeno 1.5 milioni di euro di contributi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricorso della Regione contro la Corte dei Conti: Renzi fa causa a Cota

TorinoToday è in caricamento