Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Cenisia / Corso Peschiera

Rifugio antiaereo in corso Peschiera rinvenuto durante alcuni lavori

Sotto un blocco di cemento, un vero e proprio "tappo", si è aperto un mondo agli operai che svolgevano i lavori. Tre rampe di scale che portavano a quasi dieci metri sotto terra

Dal 1942 si era in piena Seconda Guerra Mondiale e per sfuggire alle bombe lanciate dagli aerei, iniziarono a essere costruiti i primi rifugi “antibomba”. Torino non sfuggì a questa “innovazione”, anche se, nel 1944, la somma della capienza di tutti i rifugi cittadini solo il 15% della popolazione poteva disporre di un riparo antiaereo.

Molti di questi rifugi sono stati riportati alla luce negli ultimi anni, in particolare durante i lavori di ammodernamento della città. Dopo quello che vi avevamo documentato in piazza Marmolada, un altro è stato recentemente riscoperto: nel settembre del 2013, durante gli scavi per migliorare la rete elettrica su corso Peschiera, nei pressi di via Paesana, è stato ritrovato un rifugio privato appartenente alle industrie Spa (Società Piemontese Ansaldi-Ceirano), azienda passata alla Fiat nel 1926.

Sotto un blocco di cemento, un vero e proprio “tappo”, si è aperto un mondo agli operai che svolgevano i lavori in corso Peschiera. Tre rampe di scale che portavano a quasi dieci metri sotto terra, passando per due porte richiudibili. Un vero e proprio pezzo di storia, completo di pronto soccorso e di scritte sui muri.

A scoprire il rifugio è stata la ditta Terna che in corso Peschiera sta razionalizzando e sviluppando la rete elettrica ad alta tensione della città di Torino. Il numero di chilometri di cavi e tralicci eliminati sarà otto volte superiore a quello delle nuove infrastrutture: 58 i km di linee da smantellare a fronte di 7 km di nuovi elettrodotti.

Il rinvenimento è stato presentato presso la vicina scuola elementare Santorre di Santarosa nel corso di un evento in cui sono intervenuti Francesco Daniele, Presidente 3° Circoscrizione - Città di Torino, Paolo Ribaldone, Unità Progettazione e Realizzazione Impianti - Direzione Territoriale Nord Ovest di Terna Rete Italia, Loredana Truffo, Preside della Scuola Elementare Santorre di Santarosa e l'archeologa Nicoletta Cerrato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifugio antiaereo in corso Peschiera rinvenuto durante alcuni lavori

TorinoToday è in caricamento