Cronaca

La riforma degli uffici giudiziari toglie potere a Guariniello

Gli importanti successi degli ultimi anni, in termini di sicurezza e salute, non sarebbero stati possibili senza il pool di Raffaele Guariniello. Che ora perderà la possibilità di vigilare su ampie fette della sua ex-giurisdizione

La riforma degli uffici giudiziari italiani toglie giurisdizione al pm di Torino Raffaele Guariniello, decurtandola anche di aree in cui la cronaca recente testimonia importanti successi del suo pool. Chivassese e Canavese finiranno sotto Ivrea. Leggi: Cavagnolo, sede dello stabilimento Eternit. Ma anche Cirié, Settimo Torinese, Volpiano, tutte cittadine sede di produzioni con possibili conseguenze sulla salute dei propri dipendenti e del territorio.

Anche Caselle, con il proprio aeroporto, esce dal raggio d'azione di Guariniello, che ha vigilato zelantemente negli anni su norme di sicurezza, illuminazione delle piste, condizioni dei piloti degli aerei. Influenzando anche la gestione nazionale degli aeroporti.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La riforma degli uffici giudiziari toglie potere a Guariniello

TorinoToday è in caricamento