Cronaca Regio Parco / Strada dell'Arrivore

Allarme rifiuti e atti di vandalismo al parco dell'Arrivore

Aspettando la chiusura dei lavori e la realizzazione della pista ciclabile il parco continua ad essere preda degli incivili. Innumerevoli anche i danni ai giochi

A guardarlo bene non verrebbe certo da dire che è uno dei fiori all’occhiello della circoscrizione Sei. Il parco dell'Arrivore, infatti, non vive un gran momento. Lavori della pista ciclabile a parte – ad oggi il cantiere è ad uno stato avanzato - l’area verde continua ad essere la vittima preferita dei vandali della zona che hanno trasformato un'area verde in un porcile. Già dalle prime ore del mattino le attrezzature da gioco, composte tra l'altro da capanne e altalene fatte di legno e robinia, si trovano in condizioni deprimenti e per passare da un'altalena ad uno scivolo si è costretti a fare lo slalom tra la spazzatura presente sul terreno.

Rifiuti di ogni tipo sparsi per terra, tra cui numerosi avanzi di cibo, sono il desolante spettacolino quotidiano. Non certo un bel biglietto da visita per tutti quei bambini che visitano ciò che fino a poco tempo fa era considerato alla stregua di un paradiso. E gli abitanti del quartiere hanno cominciato a sbuffare. Dopo il parco Confluenza, infatti, anche l'Arrivore sembra essere caduto nelle grinfie dei bulletti. “Purtroppo ogni tanto arrivano gruppi di ragazzi che hanno marinato la scuola e che non hanno nessun interesse a rispettare l'area – spiega un'anziana signora residente in strada Settimo – E' un peccato che un luogo così splendido venga trattato ai livelli di una discarica. Purtroppo davanti alla maleducazione altrui anche noi cittadini del quartiere non sappiamo quali soluzioni adottare”.

La speranza di un futuro più roseo è affidata ai lavori iniziati lo scorso mese di giugno. Le ruspe trasformeranno parte del parco rendendo lo stesso più accogliente al pubblico, in particolare alle famiglie dei quartieri Regio Parco, Barca e Bertolla. Una ciclopedonale collegherà poi strada Settimo con corso Giulio Cesare riqualificando una volta per tutte una zona rimasta abbandonata per troppo tempo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme rifiuti e atti di vandalismo al parco dell'Arrivore

TorinoToday è in caricamento