Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Tunisi, salme con volo militare a Roma: arrivo a Torino in serata

Il volo con a bordo salme e familiari dovrebbe arrivare in serata a Torino dopo alcune ore di fermo a Roma per le indagini investigative della Procura

Faranno rientro in Italia questa mattina le salme delle quattro vittime italiane uccise nell'attentato al Museo del Bardo di Tunisi: Antonella Sesino, 53 anni, impiegata del Comune di Torino e residente a San Mauro, l'informatico torinese Orazio Conte, 56 anni, il novarese Francesco Calandra e la pensionata di Meda, Giuseppina Biella di 70 anni.

Secondo le ultime dichiarazioni del ministro degli Esteri Paolo Gentiloni - a Torino per siglare un accordo con il segretario generale dell'Onu Ban Ki Moon - l'aereo dell'Aeronautica che condurrà le salme nel Belpaese dovrebbe atterrare a Roma tra le 11 e le 13 di questa mattina. A bordo del volo, oltre alle salme, anche i familiari. Parenti e corpi dovrebbero rientrare a Torino con lo stesso volo in serata, dopo alcune ore di fermo nella capitale per "le attività investigative della Procura" come precisato dallo stesso ministro Gentiloni.

Intanto ieri sono tornati nel capoluogo piemontese, a bordo di un pullman arrivato da Genova, i turisti scampati all'attentato del Museo del Bardo. I feriti, quelli in grado di essere trasportati da un luogo all'altro, rientreranno in Italia probabilmente nella giornata di domenica, sempre secondo quanto riferito dal ministro Gentiloni.

Per i funerali dei due torinesi già avanzano alcune ipotesi: il Comune potrebbe addirittura allestire una camera ardente a Palazzo di Città. L'intera gestione delle esequie sarà comunque oggetto di confronto tra Comune e familiari nelle prossime ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tunisi, salme con volo militare a Roma: arrivo a Torino in serata

TorinoToday è in caricamento