Pochissime le speranze di trovare vivi Alessandro, Elisa e Luca: "Serve un miracolo"

Dispersi sul Monte Bianco

I tre dispersi: Alessandro Lombardini, 28 anni; Elisa Berton, 27 anni; Luca Lombardini, 31 anni

Non c'è quasi alcuna speranza di ritrovare in vita i fratelli Alessandro e Luca Lombardini, rispettivamente di 28 e 31 anni, e la fidanzata di quest'ultimo, Elisa Berton di 27 anni, dispersi sul versante francese del Monte Bianco dalla mattina di martedì 7 agosto 2018. Anche per i soccorritori, che ieri, giovedì 9, hanno dovuto interrompere le operazioni di ricerca a causa del maltempo ormai servirebbe un miracolo. In ogni caso, le operazioni (coordinate dalla géndarmerie di Chamonix) sono riprese anche nella giornata di oggi, venerdì 10, e andranno avanti fino a quando il tempo lo consentirà. Finora l'ultimo posto certo in cui sono stati è la Petite Aiguille Verte, che hanno raggiunto a bordo di una seggiovia che risulta essere stata pagata con una carta di uno dei tre.

L'ultimo messaggio

"Meno male, abbiamo cambiato percorso. Andiamo in una zona meno impegnativa e pericolosa. Sono stanca". Elisa, che insegna in una scuola materna di Castellamonte (ma da poco aveva ottenuto il trasferimento a Bruno, dove risiede, a partire dal nuovo anno scolastico), aveva scritto queste poche righe al papà martedì mattina, prima di partire. La domenica precedente era stata impegnata in una gara di triathlon, altro sport di cui è appassionata insieme alla mountain-bike, ma non aveva indugiato a partecipare alla spedizione insieme al fidanzato, che proprio martedì festeggiava il compleanno, e a suo fratello.

Orbassano e Bruino in apprensione

Elisa e Luca vivono, in questo periodo, a Orbassano a casa dei genitori di lui, o meglio della mamma Fulvia Doleatto, visto che il papà Maurizio è morto qualche anno fa per un malore proprio mentre si trovava sulle montagne francesi. Madre e figlio gestiscono insieme l'autoscuola Lombardini di via Alfieri. I due fidanzati stanno ristrutturando una casa che hanno acquistato a Bruino, paese di cui è originaria lei (vi abitano il papà Massimo e la mamma Annamaria Vaira; Elisa ha anche una sorella maggiore, Chiara, e un fratello minore, Pietro).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alessandro, invece, vive a Bardonecchia dove lavora come finanziere nelle squadre del soccorso piste-alpino. Non a caso, tra i soccorritori che si sono precipitati a Courmayeur, sul versante italiano della montagna, ci sono tutti i suoi colleghi. Della famiglia fa parte anche un terzo fratello più giovane, Claudio, che sta cercando di seguire le sue orme arruolandosi nella guardia di finanza. Anche quest'ultimo, insieme alla madre Fulvia, si trova nel paese valdostano ai piedi del monte per seguire da vicino le ricerche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

  • Scossa di terremoto in serata: sentita chiaramente dai residenti nelle valli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento