menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

E’ caccia al broker dei “vip” sparito con la famiglia, indagine aperta

Il direttore della filiale di Torino di banca Leonardo ha presentato formale denuncia ai carabinieri

Durante le vacanze di carnevale un broker è scomparso insieme alla moglie e ai due figli piccoli senza lasciare alcuna traccia. Una famiglia si è come volatilizzata da oltre una settimana.

Intanto anche una cifra imprecisata di denaro, si parla di 2 milioni di euro, è sparita da alcuni conti depositati in banca Leonardo che avevano come referente proprio il broker che risponde al nome di Ivan Mingolla.

Tutto era partito da una telefonata di un cliente ricevuta dalla filiale torinese il 27 febbraio: “Non vorrei sbagliarmi ma sa, ho affidato alcuni milioni di euro ad uno dei vostri broker. E da un controllo mi mancano un paio di milioni”.

Il cliente aveva trattato con Mingolla un’operazione internazionale. Da qui sono scattate le indagini, le procedure interne e la denuncia firmata dal direttore della filiale di Torino di banca Leonardo che indica un ammanco di 2 milioni.  

Dopo diversi giorni il telefono del dipendente 45enne è sempre staccato e anche la moglie, manager e capo del personale di una grossa azienda, è irraggiungibile. Spariti nel nulla dal quartiere Crocetta e quasi sicuramente da Torino, ma per dove? Cosa è successo alla coppia? 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento