Cronaca

Ricercato arrestato sul treno per Torino, deve scontare 11 anni di reclusione

Era insieme ad una donna quando è stato controllato dagli agenti della Polfer

La fuga del ricercato verso il nord Italia è stata subito intercettata e interrotta dalla Polizia di Stato, quando meno se lo aspettava.

Un uomo ed una donna erano in viaggio sull’Intercity della notte Roma-Torino quando sono stati controllati dagli agenti della Polfer nei pressi della stazione di Civitavecchia. I due hanno cominciato ad agitarsi alla vista degli agenti attirando, inevitabilmente, la loro attenzione.

Sono quindi stati identificati. Si tratta di due italiani, una 22enne ed un 39enne, residenti a Napoli e con svariati precedenti di polizia. A carico dell’uomo è emerso un recente provvedimento di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, per svariate pene concorrenti per un totale di anni 11 e mesi 6 di reclusione, per vari reati commessi a partire dal 2003, dall’associazione per delinquere, alla rapina, truffa e furto. 

Con l’ausilio del personale del Commissariato di Civitavecchia, gli Agenti Polfer hanno accompagnato l’uomo presso quegli Uffici per gli adempimenti del caso, espletati i quali, nella stessa mattinata di martedì 28 luglio, l’hanno associato alla Casa circondariale di Civitavecchia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato arrestato sul treno per Torino, deve scontare 11 anni di reclusione

TorinoToday è in caricamento