menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allagamenti in corso Spezia: da martedì riapre il sottopasso

In sette mesi la Smat ha realizzato in corso Spezia un sistema di drenaggio delle acque meteoriche. In questo modo si dovrebbe ovviare al problema allagamento

Quando questa estate la città di Torino è stata colpita da una grandinata da record, una delle strade più allagate è stata corso Spezia. Acqua alta più di 20 centimetri, testimoniata da diversi video apparsi sulla rete. La seconda grandinata di agosto ha bissato i problemi avuti pochi settimane prima.

Il problema dovrebbe però essere vicino alla risoluzione. Dopo sette mesi di lavoro da parte di Smat, è stato realizzato il sistema di drenaggio delle acque meteoriche in grado di raccogliere oltre 4000 litri al secondo mediante la posa di un nuovo collettore fognario lungo 800 metri e dal diametro di un metro e mezzo. Il costo è stato di 2,6 milioni di euro.

La galleria Nord del sottopasso riaprirà al traffico da martedì 24 settembre.

“Il completamento delle opere in un tempo molto contenuto – ha commentato con soddisfazione Paolo Romano, amministratore delegato di SMAT – è stato reso possibile grazie alla nuova tecnologia adottata che ha permesso anche di limitare al massimo i disagi derivanti dalla chiusura del sottopasso.”

“Si tratta di lavori dei quali non si poteva fare a meno e che rappresentano la soluzione ad una criticità molto sentita dai residenti di un’area di oltre 106 ettari”, ha sottolineato Giorgio Rizzuto, Presidente della Circoscrizione 9.

“L’opera realizzata eviterà il ripetersi di allagamenti del sottopasso e delle zone circostanti che rappresentano un punto nevralgico per la viabilità cittadina. Ancora una volta raccogliamo i frutti di una sinergia e collaborazione ormai collaudate con SMAT e ringrazio tutti i soggetti che a diverso titolo hanno lavorato al progetto”, ha concluso Claudio Lubatti, Assessore alla viabilità della Città di Torino.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento