Cronaca

Revocato sciopero Gtt Torino 6 maggio 2011

E' stato revocato lo sciopero del personale Gtt, l'azienda di trasporto pubblico locale, vista la concomitanza con la sfilata degli alpini e delle squadre del Giro d'Italia

La Commissione di Garanzia ha revocato lo sciopero del personale Gtt, l'azienda di trasporto pubblico locale vista la concomitanza con l' Adunata degli alpini (e questo weekend c'è anche il Giro d'Italia). Domani bus, tram e metropolitana viaggeranno regolarmente.

Protesta la Filt-Cgil che parla "di comportamento scorretto del Gtt" che impedisce ai lavoratori di partecipare allo sciopero generale. "Siamo molto contrariati da questa forzatura - afferma in una nota - perché siamo sicuri che l'adesione allo sciopero da parte dei lavoratori Gtt sarebbe stata altissima, in quanto si sono dimostrati, negli attivi e nelle assemblee, consapevoli dell'importanza dello sciopero generale, anche per le conseguenze dei tagli in un settore strategico per il Paese come i trasporti".

Lo sciopero generale della Cgil di venerdì 6 maggio è stato convocato “per il lavoro, per lo sviluppo, per riconquistare un modello contrattuale unitario e battere la pratica degli accordi separati, per definire le regole della democrazia e della rappresentanza, riassorbire la disoccupazione, contrastare il precariato, estendere le protezioni sociali e ridare fiducia ai giovani”.

Potrebbero però esserci disagi per chi viaggia in treno dalle 14 alle 18, soprattutto per i pendolari, mentre i treni a luna percorrenza sono garantiti. Anche piloti, assistenti di volo e personale di terra degli aeroporti scioperano per quattro ore dalle 10 alle 14. Interessati allo sciopero anche gli addetti alle autostrade per 4 ore al termine di ciascun turno ed il personale dell’Anas per l’intera giornata.

MANIFESTAZIONE IN CENTRO: IL CORTEO PARTE ALLE 9,30

MEZZI PUBBLICI GRATIS SABATO E DOMENICA A TORINO

VARIAZIONI MEZZI PUBBLICI 6 MAGGIO - 7 MAGGIO - 8 MAGGIO


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revocato sciopero Gtt Torino 6 maggio 2011

TorinoToday è in caricamento