Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cronaca

Revocato lo sciopero dei mezzi Gtt per venerdì 24 ottobre

Al fine di evitare disagi per i visitatori del "Salone del Gusto", la commissione di garanzia ha impedito al personale Gtt di scioperare

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Nella giornata di venerdì 24 ottobre, in cui è proclamato lo sciopero nazionale e generale di tutti i lavoratori dei settori pubblico e privato contro la politica "lacrime e sangue" del governo Renzi, la commissione di garanzia ha imposto il divieto allo sciopero nelle aziende di trasporto pubblico a Torino.

Il divieto di scioperare nasce, soprattutto, per dare risalto al "Salone del Gusto", fiera internazionale che si terrà a Torino dal 23 al 27 ottobre e non creare disagio a visitatori e turisti.

USB informa che il personale Gtt libero dal servizio sarà comunque in piazza a manifestare e protestare a fianco degli altri lavoratori per dire "no alla privatizzazione di Gtt, sì al potenziamento del trasporto pubblico locale" in quanto bene comune essenziale, "sì alla internalizzzazione dei servizi esternalizzati, sì al controllo pubblico dei lavoratori e dei cittadini sulla gestione di Gtt per impedire gli sprechi, le consulenze milionarie e vigilare sulla corretta finalità sociale e non speculativa dell’azienda".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revocato lo sciopero dei mezzi Gtt per venerdì 24 ottobre

TorinoToday è in caricamento