Svaligiano un appartamento, poi restituiscono un cagnolino rubato

L'appello della piccola padroncina di 5 anni deve aver colpito anche i ladri che sono tornati sui loro passi. La cagnolina Gaia, di appena quattro mesi, è stata restituita alla famiglia

Il Comune di Sangano dove vive la famiglia di Gaia

E' davvero strano e curioso quanto successo in provincia di Torino, nel comune di Sangano, e raccontato dal quotidiano La Stampa. Qualche giorno fa alcuni ladri erano entrati all'interno di una villetta svaligiandola. I malviventi non avevano risparmiato nulla, nemmeno Gaia, un cucciolo di cane di appena quattro mesi.

La disperazione di Paola, una bambina di 5 anni (la padroncina del cognolino), nei giorni successivi ha coinvolto l'interno paese. Diversi i volantini attaccati sulle bacheche e persino alcuni articoli di appello sui giornali. L'amore della bimba per il suo cane deve aver colpito anche i ladri, i quali sono ritornati sul luogo del delitto per riportare a casa Gaia.

Il campanello è suonato all'improvviso e quando la signora Marilena, la mamma di Paola, ha risposto, ha sentito una voce dire frettolosamente: "Scendete a vedere, Gaia si trova nel cortile". Il tempo di scendere ed uscire dal portone e quell'uomo che aveva citofonato era già sparito, ma davanti agli occhi l'intera famiglia si è ritrovata la piccola Gaia.

Gli occhi di Paola si sono illuminati e una lacrima di felicità è scesa da parte di tutta la famiglia. Sicuramente l'aver avuto i ladri in casa è stata una brutta avventura, ma l'aver nuovamente ritrovato Gaia rende meno amaro il Natale, sia per la bambina, sia per i suoi familiari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento