menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Restauro Porta Palatina: l'ultimazione dei lavori è prevista per fine estate

Gli ingenti lavori di restauro che stanno coinvolgendo la Porta Palatina per impedire l'avanzamento dello stato di degrado, dovrebbero concludersi già a fine estate

Dopo l'estate la "Porta Palatina" sarà finalmente visibile al pubblico così com'è nel suo splendore, un pezzo d'arte che ci riporta ai tempi dei grandi imperatori romani. Da tempo, infatti, i resti romani sono impacchettati da alte impalcature che permettono i lavori di restauro: una vista non troppo romantica, sicuramente, ma un lavoro indispensabile per porre fine al processo di degrado che stava investendo uno dei monumenti più significati della nostra Città.

A stanziare i soldi per il restauro la Compagnia di San Paolo che ha versato una somma pari a 594mila euro: il progetto, invece, è stato predisposto dal servizio Edilizia della Città di Torino e regolarmente autorizzato dagli enti di tutela. Il processo di degrado che aveva, infatti, coinvolto l'intero monumento ha indirizzato le istituzioni a prendersi cura della struttura, inserita nel parco archeologico di piazza Cesare Augusto e già oggetto di lavori di restauro negli anni Novanta. Restauri che, tuttavia, non avevano impedito all'opera di degradarsi ulteriormente.

Le attuali attività di recupero intendo invece ripristinare uno stato di conservazione più omogeneo che potremo riscoprire molto presto. I lavori, infatti, dovrebbero finire entro la fine dell'estate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento