menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tav, Appendino replica a Del Rio:"Il problema resta il tunnel di base"

Prossimamente la neo sindaca parteciperà a una riunione dell'Osservatorio del Tav per decidere se uscirne o meno

A poche ore dall'annuncio del ministro dei Trasporti Graziano Del Rio che la parte italiana del percorso del Tav si estenderà solo per 25 km su nuove linee, arriva la replica del sindaco di Torino, Chiara Appendino: " Prendiamo atto delle dichiarazioni del Ministro - si legge in una nota - ma il cosiddetto progetto del Tav low cost non è una novità, perché è stato già presentato all'interno dell'Osservatorio alcuni anni fa, dove il M5S aveva sottolineato la necessità di utilizzare la linea storica che lo stesso ministro Delrio ha ammesso non essere satura". 

Chiara Appendino, come ha già annunciato in campagna elettorale, ha confermato che parteciperà alla prima riunione dell'Osservatorio sulla Torino-Lione per poi decidere se uscirne o meno. Un'eventuale uscita non avrebbe conseguenze pratiche sulla realizzazione dell'opera ma certamente sarebbe un forte segnale da parte della città. 

"Il problema non è la riduzione del percorso - ha precisato Appendino - , ma il tunnel di base, il cuore di un'opera inutile e costosissima". Anche il deputato M5S Ivan Della Valle ha detto la sua: "Non ci interessa aver ragione: servono risposte politiche, attendiamo l'analisi dei costi-benefici del governo Renzi. - ha aggiunto - Siamo pronti a sederci a discutere con chiunque se viene messa in discussione la parte italo-francese e il tunnel di base". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento