Renato Zero a spasso in città, ma sembra non gradire il calore dei fan

L’artista si nasconde dietro la sciarpa e sfugge alle esternazioni di affetto dei “sorcini”

“Alt”, Renato Zero è a Torino per un doppio concerto e passeggia per le vie del centro, tutto vestito di nero e incappucciato. I “sorcini” lo riprendono con il cellulare eppure lui sembra infastidito e non gradire le esternazioni di affetto dei suoi fan. Tenta quindi di nascondersi con una sciarpa. Alcuni, molto dispiaciuti, scrivono: “Abbiamo girato l'Italia per lui e questo è il ringraziamento. Alla faccia del perbenismo che predica in tv e sul palcoscenico. Dovrebbe fermarsi e riflettere!”.

Renato Zero è a Torino con "Alt in tour", la tournée nei più importanti Palasport italiani. Si esibirà il 28 e 30 novembre al Pala Alpitour. “Alt” racchiude 14 brani inediti – si legge nella presentazione -, dove trovano spazio i temi della fede, della violenza, dei giovani, del lavoro, del destino dell’arte, dell’amore in tutte le sue declinazioni, dell’ecologia, delle politiche d’accoglienza e dei nuclei affettivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma tornando alla realtà del rapporto con il pubblico torinese, continua un sorcino: “La stessa scena l'ha fatta a me tre anni fa quando, dopo 12 ore di lavoro, ero andato in centro all'hotel Sitea aspettandolo fino a mezzanotte per scattare una foto con lui e per tutta risposta sono stato mandato a quel paese. Non ci si comporta così di fronte a chi ha speso tempo, denaro e amore per un idolo o presunto tale”. 


 

Si parla di

Video popolari

Renato Zero a spasso in città, ma sembra non gradire il calore dei fan

TorinoToday è in caricamento