L'anagrafe è chiusa: "Odissea per registrare un bambino"

Clamorosa disavventura per una coppia di genitori. Da sette giorni stanno cercando di registrare il loro figlio ma fino ad ora tutti i tentativi sono andati a vuoto

In Italia sta diventando un problema anche registrare i neonati. Curioso e forse incredibile è il caso del piccolo Alessandro, un bambino nato lo scorso giovedì da papà Pierpaolo e mamma Nadia. Ma sette giorni dopo la venuta al mondo i suoi genitori non sono ancora riusciti a registrarlo all’anagrafe. “Colpa di una burocrazia davvero poco flessibile” sostengono i due. Dopo il parto presso l’ospedale Santa Croce di Moncalieri papà e mamma hanno provato a svolgere la prassi nemmeno 48 ore dopo. Non essendo sposati, infatti, occorre la presenza di entrambi i genitori al momento delle firme. “Purtroppo l’ufficio dell’ospedale era chiuso e abbiamo dovuto rinunciare” racconta Pierpaolo.

I guai sono arrivati ad inizio di questa settimana. In particolare lunedì quando Pierpaolo le ha provate tutte per registrare il piccolo bambino. La coppia si è prima recata all’anagrafe di via Carrera in zona Parella ma le serrande abbassate e il cartello - chiuso per ferie – non sono certo stati di buon auspicio. Il secondo passo è stato recarsi all’anagrafe di via Monte Ortigara, trasferita in via De Sanctis. “Vista la situazione ho chiamato all’ex Venchi Unica. Mi sono assicurato che gli uffici fossero aperti e mi sono recato lì” continua l’uomo. Ma in zona Pozzo Strada la pratica è stata rifiutata.

“L’ufficio non era preposto a svolgere quella mansione – ha spiegato il neo papà -. Mi hanno spedito all’anagrafe centrale di via della Consolata. Peccato che fosse già troppo tardi, visti gli orari. Ho rinunciato a recarmi in centro e ora, viste le chiusure degli uffici, dovrò attendere ancora una settimana”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

Torna su
TorinoToday è in caricamento