Cronaca

Da ottobre un numero verde per segnalare i disservizi nella sanità

Il progetto della Regione Piemonte. Dal primo ottobre sarà possibile segnalare anche notizie false e tendenziose relative al mondo della sanità

Un numero verde per disservizi e anomalie nella sanità: ecco il progetto della Regione Piemonte, che avrà inizio il primo ottobre. Non solo: nel nuovo servizio sarà possibile segnalare anche notizie false e tendenziose relative a quanto orbita attorno agli ospedali. ''La sanità – osserva il governatore Roberto Cota - è diventata vergognosamente oggetto di strumentalizzazioni di ogni tipo. Con il numero verde la parola va ai cittadini per segnalare quello che ritengono giusto e che avviene in ospedali e ambulatori''.

“Si tratta di una iniziativa utile per aumentare il livello di accessibilità ai servizi da parte dei cittadini'', specifica inoltre l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Ugo Cavallera. ''Un canale di contatto diretto - prosegue - che aiuterà a monitorare il funzionamento delle strutture sanitarie piemontesi, il cui livello è complessivamente buono, più di quanto non appaia''.

Per Cavallera il cittadino è spessofuorviato da notizie e da rappresentazioni che creano soprattutto confusione e alimentano preoccupazioni e timori per lo più infondati”. Ecco perché l’Assessorato intende allora potenziare la modalità della comunicazione diretta, “anche con l'ausilio della tecnologie, per valorizzare ciò che di positivo ogni giorno gli operatori della sanità piemontese concretamente fanno e contribuire a ridurre le disfunzioni organizzative che si verificano in un sistema complesso come quello sanitario''.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da ottobre un numero verde per segnalare i disservizi nella sanità

TorinoToday è in caricamento