Cronaca

Cota: "Entro fine luglio 1 miliardo e 250 milioni alle imprese"

Il governatore della Regione Piemonte annuncia lo stanziamento entro luglio di 1 miliardo e 250 milioni alle imprese. In circolo le risorse per pagare i fornitori delle Asl

Entro fine mese, per pagare i debiti di enti locali e sanità, la Regione Piemonte immetterà nel sistema delle imprese 1,250 miliardi di euro. Ad affermarlo, Roberto Cota, presidente della Regione, specificando che "la caratteristica dei governi regionali a guida leghista è quella di sostenere il sistema delle imprese. E' di questi giorni il provvedimento della Giunta Maroni che anticipa 1mld di euro per pagare i crediti delle imprese verso gli enti locali. In Piemonte, qualche giorno fa, abbiamo deliberato un analogo intervento".

Cota aggiunge, in una nota, che questa settimana sarà decisiva, poiché le risorse destinate a pagare i fornitori delle Asl entreranno in circolo: "A certi organi di informazione piemontesi, però, - precisa il presidente della Regione - la cosa non interessa molto. Vivono in un mondo dove a essere all'ordine del giorno è la tesi precostituita o la strumentalizzazione. Si fa fatica a spiegare quello che si sta facendo. Sulla riforma sanitaria, siamo ancora a leggere articoli che scambiano gli interessi particolari con quelli generali, che non vogliono dare atto che i piccoli ospedali non sono veri ospedali e devono essere riconvertiti in strutture che ospitano medicina di territorio. L'elenco è lungo e spazia su diversi fronti".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cota: "Entro fine luglio 1 miliardo e 250 milioni alle imprese"

TorinoToday è in caricamento