Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Dalla Regione arriva il lavoro per gli over 50: stanziati 330 mila euro

Il progetto, già sperimentato nel 2014, verrà ripetuto anche quest'anno. Selezionate in base al reddito, 55 persone verranno impiegate per 6 mesi in vari settori dell'ente

Anche quest'anno la Regione Piemonte, su proposta di Gianna Pentenero - assessore al Lavoro - ripropone l'utilizzo di lavoratori ultra cinquantenni in mobilità, per svolgere mansioni socialmente utili per l'ente. Per questo progetto sono stati stanziati 330 mila euro che permetteranno la presa in carico di 55 persone, selezionate in base al reddito e poi impiegate in vari settori.
Svolgeranno attività di supporto agli addetti all'informazione a Torino (ma anche Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Vercelli); agli addetti dell'ufficio posta di Torino e al centralino telefonico nella sede di Torino. Queste persone saranno occupate per 36 ore alla settimana per un periodo di 6 mesi, eventualmente prorogabili una sola volta per altri 6.

"Questo progetto - ha spiegato l'assessore - ha una duplice finalità. Da un lato promuovere un'azione di contrasto al disagio socio-economico dei lavoratori in mobilità ma anche contribuire al potenziamento delle attività della Regione, soprattutto nei servizi di primo contatto con il pubblico, anche nell'interesse più generale della collettività"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione arriva il lavoro per gli over 50: stanziati 330 mila euro

TorinoToday è in caricamento