rotate-mobile
Cronaca Vanchiglia / Murazzi del Po Ferdinando Buscaglione

Recupero show: Valentina come la Concordia

Centinaia di curiosi si sono ammassati sulle rive del fiume

Il battello Valentina come la Concordia. Partito il recupero del battello sul Po, affondato il 25 novembre scorso in seguito alla piena del fiume, sulla riva si sono ammassati centinaia di curiosi a seguire le operazioni. Intere famiglie, attrezzate di sedie e tavoli da campeggio, hanno trascorso la giornata a osservare i movimenti della gru in grado di sollevare 800 tonnellate.

Lo scafo di Valentina, dal peso di 52 tonnellate, è stato avvicinato da tecnici e operai alla riva con non poche difficoltà e nella giornata di oggi si tenterà di imbragarlo e sollevarlo, anche se si preannuncia un'operazione tutt'altro che veloce. E sul suo futuro c'è ancora una grande incertezza: lo scafo dell'imbarcazione è in buone condizioni ma il resto è andato distrutto a causa dell'inabissamento e dei detriti che nei mesi si sono accumulati al suo interno.

Si stanno facendo anche alcune valutazioni sulle condizioni del "gemello" Valentino che è stato tirato in secca, nel deposito Gtt, lo scorso febbraio. Ma in questo caso il danno è limitato e le Riparazioni sono possibili. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recupero show: Valentina come la Concordia

TorinoToday è in caricamento