menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il recupero del corpo di Bartolomeo Allasia, trovato morto in fondo a un crepaccio, da parte del soccorso alpino

Il recupero del corpo di Bartolomeo Allasia, trovato morto in fondo a un crepaccio, da parte del soccorso alpino

Corpo in fondo a un crepaccio: è quello del cercatore di funghi scomparso

Morto per traumi da caduta

E' stato trovato morto nella mattinata di oggi, giovedì 7 giugno 2018, Bartolomeo Allasia, il 79enne di Villafranca Piemonte uscito domenica 3 per andare a funghi nella zona di borgata Serremarchetto a Pinasca e non ritornato a casa.

Il corpo è stato avvistato in fondo a un burrone e le operazioni di recupero da parte di soccorso alpino, vigili del fuoco, Croce Rossa, volontari anti-incendi boschivi e carabinieri sono state lunghe e complesse.

Questa mattina le condizioni atmosferiche hanno consentito la riapertura delle ricerche. Il corpo si trovava a una quota di 1.090 metri circa sulle pendici del Cucetto. La squadra del soccorso alpino che ha effettuato il ritrovamento era stata dislocata lungo una gola al fondo della quale è stato trovato il cadavere, deceduto probabilmente in seguito ai traumi procurati precipitando dai pendii soprastanti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento