rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Reati contro i migranti: "Per la procura di Torino trattamento prioritario"

Direttiva del procuratore ai magistrati

Più attenzione e trattamento prioritario per i reati commessi ai danni dei migranti. E' la direttiva che il procuratore di Torino, Armando Spataro, ha dato ai propri magistrati.

"Parliamo - ha detto Spataro - di minacce, aggressioni, scritte, manifesti e altri comportamenti intollerabili, molto spesso accompagnati da passività delle persone presenti.  La procura vuole rendere prioritaria la trattazione di questi affari. Questo anche per i reati cosiddetti tenui, con pene massime inferiori ai cinque anni".

Spataro aggiunge anche che c'è "l'indicazione a credere ai racconti di chi presenta richiesta di asilo in mancanza di testimoni e che le normative non prevedono il respingimento in mare. Se arrivasse un barcone ai Murazzi, nessuno potrebbe impedire ai migranti di scendere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reati contro i migranti: "Per la procura di Torino trattamento prioritario"

TorinoToday è in caricamento