Settimo Torinese: rave party alla ex Ceat Cavi, un arresto

Circa 300 giovani si sono ritrovati a Settimo Torinese per una notte di festa. Un ragazzo è stato arrestato, mentre una diciottenne è stata soccorsa forse per aver ingerito un mix di alcolici e stupefacenti

Nella notte tra sabato e domenica l'ex stabilimento Ceat Cavi di Settimo Torinese è stato preso d'assalto da circa 300 giovani, quasi tutti provenienti dalla zona di Roma, i quali hanno dato vita ad un rave party. La festa è durata fino alla tarda mattinata di domenica.

Durante la nottata i carabinieri della compagnia di Chivasso hanno arrestato un ragazzo romano colpito da un ordine di carcerazione per droga. Hanno soccorso ancora, insieme ai sanitari del 118, una diciottenne di Pavia che ha accusato un malore ed è stata portata in ambulanza all'ospedale di Chivasso. Le condizioni della ragazza, che probabilmente aveva assunto un mix di alcolici e sostanze stupefacenti, in un primo momento sembravano preoccupanti, ma in seguito si sono rivelate meno gravi, tanto che è stata dimessa senza diagnosi e senza prognosi ed è stata riconsegnata a un familiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento