Rave-party improvvisato sulle sponde del Chisone: 147 giovani denunciati

I carabinieri intervengono a Osasco, dove era stata organizzata la maxi-festa a base di musica a tutto volume

immagine di repertorio

Rave-party improvvisato nel fine settimana sulle sponde del torrente Chisone a Osasco.

Nella notte tra sabato 27 e domenica 28 agosto sono stati circa 150 giovani a occupare abusivamente un terreno per organizzare una festa a base di musica techno a tutto volume.

I partecipanti, però, sono stati quasi tutti identificati dai carabinieri: si tratta di 147 persone, che sono state denunciate per i reati di invasione di terreni e disturbo della quiete pubblica.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

Torna su
TorinoToday è in caricamento