Cronaca

Ancora un rave party nel canavese, i divieti non fermano 200 giovani

Festa non autorizzata

Immagine di repertorio

Un rave party ha tenuto banco in Canavese ieri sera, sabato 23 settembre, lungo le sponde del torrente Orco.

Circa duecento giovani, provenienti da mezzo Piemonte, si sono ritrovati alla periferia di Montanaro. In una zona già nota, in passato, per feste non autorizzate, organizzate attraverso siti internet e social network.

I primi a notare l’arrivo dei giovani sono stati i residenti che hanno allertato i carabinieri della compagnia di Chivasso.
Si tratta del secondo rave party in pochi mesi in quella zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un rave party nel canavese, i divieti non fermano 200 giovani

TorinoToday è in caricamento