Rave party a Cambiano: necessario l'intervento dei Carabinieri

Circa duecento persone che si erano radunate in un'area militare dismessa a Cambiano per tenere un rave party sono state allontanate dai Carabinieri. Un'iniziativa analoga si era svolta il 9 settembre

Dopo quello dello scorso 9 settembre, ancora una volta Cambiano è lo scenario scelto da circa 200 persone per fare un rave party. I protagonisti della vicenda si sono riuniti in un'area militare dismessa. E' stato necessario l'intervento delle forze dell'ordine per allontanare le persone.

Il 9 settembre scorso, sempre per via di un rave party a Cambiano, erano ugualmente dovuti intervenire i Carabinieri, i quali avevano allontanato i partecipanti, identificandone alcune decine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Coronavirus, Piemonte ai vertici per incremento di posti in terapia intensiva

  • Annuncia di volersi suicidare: ripescato il suo corpo nel fiume

Torna su
TorinoToday è in caricamento