Cronaca Leinì

Rave party, denunciati oltre 250 ragazzi per invasione di terreni ed edifici

Si sono dati appuntamento tramite i sociali in alcuni capannoni dismessi. Sono stati denunciati per invasione di terreni ed edifici e di danneggiamento aggravato

Sono oltre 250 i ragazzi denunciati dai carabinieri per aver partecipato ad un rave party tenutosi nel fine settimana nei capannoni dismessi delle ex Legatorie Riunite in via Volpiano a Leinì.

I ragazzi, datisi appuntamento sui social e provenienti da tutto il nord, dovranno rispondere di invasione di terreni ed edifici e di danneggiamento aggravato. Il capannone delle ex Legatorie Riunite è, infatti, chiuso da diversi anni, da quando l'azienda ha sospeso l'attività.

A dare l'allarme, nella serata di sabato, alcuni residenti della zona, infastiditi dalla musica troppo alta e dal continuo via-vai di ragazzi sulla strada. Alcuni ragazzi sono stati, inoltre, denunciati per possesso di sostanze stupefacenti, in particolare marijuana.

All'autorità giudiziaria sono stati segnalati 78 veicoli utilizzati per accedere all'area, in modo che ne sia disposto il sequestro ai fini di confisca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rave party, denunciati oltre 250 ragazzi per invasione di terreni ed edifici

TorinoToday è in caricamento